//Formula 1, ecco la Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc

Formula 1, ecco la Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc

MARANELLO (Modena) – La Ferrari toglie il velo alla sf 90 l’auto che, nelle mani di Sebastian Vettel e Charles Leclerc, dovrebbe nelle speranze del team di Maranello riportare le rosse in cima al mondo. Il nome è dedicato ai novant’anni della scuderia. La nuova monoposto debutterà in pista nei test di lunedì a Barcellona, poi il 14 marzo si vola a Melbourne per le prime libere del Gran Premio d’Australia, prova inaugurale della stagione 2019. A livello estetico colpisce il colore: un rosso meno acceso del tradizionale, inserti neri e linee semplici, specialmente nell’ala anteriore per assecondare le nuove norme regolamentari sull’aerodinamica.

A fare gli onori di casa il presidente John Elkann. “Essere Ferrari – ha detto – è l’orgoglio di una squadra che riesce a unire un intero Paese, che rappresenta il meglio dell’Italia per la sua voglia di inventiva, di innovazione, di intraprendenza, e per il cuore che è rosso Ferrari. E’ importante che i nostri tifosi ci siano vicini, che ci sostengano: inizia un’importante stagione e un’importante decennio che ci porta ai nostri 100 anni. Abbiamo bisogno di vincere tutti insieme”.

in riproduzione….


“Abbiamo il privilegio di avere due piloti straordinari. Nonostante i titoli mondiali, Vettel rimane sempre ambizioso, vuole vincere e sa che tutto il team Ferrari gli darà tutto il supporto possibile”. Lo ha detto invece Louis Carey Camilleri, amministratore delegato. L’altro pilota sarà Charles Leclerc: “Siamo tutti emozionati di averlo in squadra, un puro talento, ha grande maturità e velocità e l’anno scorso lo ha dimostrato”.”Sono orgoglioso di lavorare in questo team per portare avanti il sogno di Enzo Ferrari”, ha detto invece il nuovo team principal di Maranello Mattia Binotto. Un incarico che dice di vivere “con orgoglio, sentendo il dovere di perseverare la tradizione della scuderia e del nostro fondatore. Questa è la nostra missione”.

Poi è toccato ai piloti. “Non vedo l’ora di partire – ha detto Sebastian Vettel – come squadra siamo sulla strada giusta e speriamo di continuare a migliorare”. “Siamo tutti emozionati – ha continuato – scopriamo oggi l’auto. Abbiamo già visto alcune componenti alla fine della scorsa stagione ma questa è la prima volta che la vediamo già pronta. Non vedo l’ora di salire sull’auto”. Vettel trova un nuovo team principal e un nuovo compagno di squadra. “Ognuno svolgerà il proprio ruolo, Binotto fa parte di questo team da tanti anni e abbiamo lavorato bene assieme. Per Leclerc è un passo molto importante essere in Ferrari”.

Poi è stata la volta della novità in casa Ferrari. Charles Leclerc il giovanissimo pilota sul quale a Maranello hanno puntato con grande decisione. “Sono davvero emozionato di
partire con questa nuova avventura – ha detto – ho sempre sperato di salire su questa auto”. “Sono cresciuto nella Ferrari Driver Academy – spiega – che mi ha aiutato a crescere come pilota, con l’obiettivo finale di salire un giorno su questa auto. Ci sono riuscito e sono molto orgoglioso di partire con questa nuova avventura”. L’avere al fianco un 4 volte iridato come Vettel “è una grande opportunità, posso imparare da lui. Sono certo che sarà una stagione esaltante, la chiave sarà lavorare assieme”.